Disturbo dell’Eccitazione Sessuale Femminile

Il disturbo dell’eccitazione sessuale femminile, conosciuto anche con il termine ormai obsoleto di “frigidità”, consiste nella parziale o totale incapacità, da parte della donna, di raggiungere e mantenere una condizione adeguata di lubrificazione e turgidità genitale tale da poter trarre soddisfazione dall’atto sessuale.
Come sessuologa specializzata a Cagliari mi occupo di aiutare le donne con questo disagio, offrendo consulenza personalizzata per affrontare e superare il problema.

Disturbo dell’eccitazione e possibili soluzioni

Le cause di questa problematica sono solitamente psicologiche e agiscono nell’immediato “qui e ora” portando la persona interessata a non poter vivere come vorrebbe il rapporto sessuale, con relative ripercussioni individuali e relazionali.

Il mio aiuto in questo senso è fondato sul sostegno della donna attraverso un ciclo di sedute più breve possibile, con l’obiettivo di imparare a gestire la propria sessualità che diverrà quindi appagante sotto ogni punto di vista.

sesso nella terza età

Il sesso nella terza età: piacere irrinunciabile

Nessuno mai vorrebbe invecchiare ma si sa, il tempo passa per tutti, inesorabile. Invecchiare comporta cambiamenti anche …

La gelosia: che cos’è e perché ci colpisce

La gelosia è un’emozione che emerge nell’essere umano nei suoi primi mesi di vita, un’emozione complessa perché richiede …

L’orgasmo femminile: da piacere a possibile disagio

Per molti uomini, e per un numero sorprendentemente alto di donne, l’orgasmo femminile continua a rappresentare un …